leggere Google Analytics

Google Analytics fornisce strumenti di reporting che consentono di visualizzare e analizzare l'efficacia o la mediocrità di campagna web marketing sul tuo sito web. Tra le mille cose, si può vedere come i visitatori stanno trovando il sito, per quanto tempo ci stanno, che pagine visitano e perchè se ne vanno. Google Analytics può essere schiacciante. Anche se lo usi regolarmente (spesso anche a causa degli update) può sembrare una confusa sfocatura di numeri e etichette strane. Sai che le informazioni di cui hai bisogno sono da qualche parte nel tuo account, ma non riesci a scoprire esattamente dove. Ecco i tre concetti che porteranno Google Analytics da sconcertante a mediamente comprensibile, naturalmente con tempo e impegno.

Punto Primo: impostare gli obiettivi
Google Analytics deve essere impostato per monitorare in modo specifico le visite di successo nel tuo sito web. Acquisti, prenotazioni, pagamenti, donazioni, iscrizioni: devi configurare il tuo account Google Analytics per tracciare queste particolari azioni come i tuoi obiettivi. Devi farlo con precisione, perchè è assolutamente fondamentale dare un senso a Google Analytics. Senza obiettivi di web marketing ti perdi a prescindere.

Punto Secondo: traccia un raggio d'azione
Stai inviando link al tuo sito web quando tweetti, quando posti su Facebook, quando condividi su Google+, quando mandi una newsletter e sopratutto quando pubblichi annunci PPC. Devi aggiungere un pò di dettagli a ciascuno di questi link in modo che Google Analytics possa dirti cosa funziona e cosa non funziona con le tue azioni di web marketing.

Punto terzo: segmenta il tuo pubblico
Guardare i dati per tutti quelli che visitano il tuo sito web è come fissare una pagina in cinese, senza rendersi conto di cosa c'è scritto. Per dare un senso a Google Analytics, devi guardare segmenti specifici di pubblico: quelli che hanno donato, si sono iscritti, hanno inviato un form, hanno visto dieci pagine del sito, hanno fatto una prenotazione e altro. Google Analytics ha alcuni strumenti semplici ma potenti per segmentare e devi capire come usarli.


Perché l'analisi di Analytics è importante per un l'hotel ad esempio?

  • Perchè il web marketing si può tracciare a differenza del marketing off oline;
  • È possibile controllare da dove proviene il traffico, se dalle ricerche organiche, se da altri siti o dal PPC;
  • Stabilire quali sono le pagine più visitate del sito, prenderle a modello, spingerle o migliorare le altre;
  • Vedere il profilo dei tuoi utenti, le preferenze, la lingua; 
  • Analizzare il Fannel, ovvero quell'imbuto che è la strada che porta alla prenotazione;
  • Ottimizzare il booking engine e i suoi passaggi intermedi;
  • Vedere quali fonti portano ROI elevato;
  • Prendere decisioni su come ripartire il budget annuale per il sito;
  • Migliorare le call to action del sito hotel
0
0
0
s2sdefault